Regolamento Internet

Regolamento del Servizio Internet della Biblioteca Comunale

1. Obiettivi del servizio

  • 1.1 La Biblioteca di Spinea riconoscendo l'utilità degli strumenti elettronici per il soddisfacimento delle esigenze di coesione ed integrazione sociale, informative ed educative della comunità, mette a disposizione dei propri utenti l'accesso ad Internet.
  • 1.2 Internet è una risorsa che in Biblioteca deve essere utilizzata in coerenza con le funzioni e gli obiettivi fondamentali della stessa (art. 1 Regolamento della Biblioteca Comunale di Spinea).

2. Modalità di accesso al servizio

  • 2.1 L'accesso al Servizio Internet è gratuito e disponibile per tutti, purché iscritti ai servizi bibliotecari.
    Gli utenti devono compilare l'apposito modulo di iscrizione dopo aver preso visione del presente Regolamento, esibendo un documento di identità valido.
    - per utilizzare le postazioni internet occorre richiedere l’apposita “Smart Card”. L’iscrizione per i ragazzi fino ai 16 anni deve essere effettuata in presenza di un genitore o di chi ne esercita la patria potestà. La Smart Card non è cedibile a terzi e in caso di smarrimento o danneggiamento, deve essere rifatta ex novo secondo quanto previsto al successivo comma 2.3.
    - per connettersi alla rete senza fili (WI-FI), destinata ai cittadini in possesso di un dispositivo adeguato alla connessione Wi-Fi, occorre richiedere le credenziali di accesso tramite la piattaforma WIFI4EU con le modalità indicate.
  • 2.2 Servizi gratuiti:
    • Navigazione sulle postazioni fisse: ragazzi fino a 16 anni per un massimo di 30 minuti al giorno;
    • adulti oltre i 16 anni per 120 minuti al giorno.
  • 2.3 Servizi a pagamento:
    • in caso di smarrimento o danneggiamento della Smart Card per l’utilizzo delle postazioni fisse, per continuare a usufruire del servizio è necessario acquistarne un’altra.
    • il servizio di stampa su fogli formato A4 e A3, in b/n o a colori, è soggetto a specifiche tariffe. I costi dei servizi a pagamento, disposti annualmente dalla Giunta Municipale, sono consultabili presso il Banco Informazioni.

3. Assistenza

Il personale della Biblioteca fornisce l'assistenza di base agli utenti (utilizzo delle postazioni, avvio del collegamento, informazioni e spiegazioni di carattere generale), compatibilmente con le altre esigenze di servizio. La Biblioteca non può considerarsi responsabile dell’eventuale perdita di dati o della mera mancata connessione in caso di guasti alla linea o di interruzione dell’erogazione dell’energia elettrica.

4. Servizi disponibili al pubblico dalle postazione fisse

  • 4.1 Sono disponibili i seguenti servizi:
    • consultazione WWW e altre risorse informative disponibili in internet;
    • scarico dati (download);
    • partecipazione a blog, forum, social network e liste di discussione;
    • stampa;
    • posta elettronica con accesso via web. 
  • 4.2 Lo scarico dati può avvenire su supporti di memorizzazione propri, preventivamente scansionati dal personale della Biblioteca con apposito software antivirus.
  • 4.3 Lo scarico dati e la stampa che richiedano tempi particolarmente lunghi devono essere concordati con il personale.

5. Servizi non disponibili al pubblico dalle postazioni fisse

  • l’utilizzo di client di posta elettronica (es. Outlook);
  • la Biblioteca non fornisce account di posta elettronica;
  • l’installazione e/o la rimozione di software di qualsiasi genere e provenienza e la personalizzazione delle configurazioni;
  • storage o conservazione di file su strutture della Biblioteca.

6. Responsabilità e obblighi per l'utente

  • 6.1 Internet non può essere utilizzato per scopi diversi da quanto previsto dall’art. 1 del presente Regolamento o vietati dalla legislazione vigente.
  • 6.2 L'utente è direttamente responsabile, civilmente e penalmente, a norma delle vigenti leggi, per l'uso fatto del Servizio Internet. La Biblioteca si riserva di segnalare l'utente alle autorità competenti per le attività illecite o illegali dallo stesso eventualmente compiute. L'utente è tenuto a risarcire i danni prodotti alle apparecchiature, al software o alle configurazioni.
  • 6.3 L'utente è responsabile in ordine alla violazione degli accessi protetti, del copyright e delle licenze d'uso.
  • 6.4 E' vietato alterare, rimuovere o danneggiare le configurazioni del software e dell'hardware dei computer della Biblioteca.
  • 6.5 E’ vietata l’installazione di software sui computer della Biblioteca, sia prelevato dalla rete che residente in altri supporti.
  • 6.6 E' vietato il gioco d’azzardo e accedere a siti dal contenuto illegale e/o osceno.
  • 6.7 Le postazioni internet non possono essere utilizzate per svolgere attività commerciale o professionale, sottoscrivere abbonamenti, prenotazioni o acquisti di qualunque tipo in qualità o a nome della Biblioteca di Spinea.
  • 6.8 L'utilizzo del Servizio da parte degli utenti può essere sottoposto a controlli e verifiche del personale della Biblioteca Comunale, per verificare la coerenza dell'utilizzo con quanto previsto dall'art. 1.

7. Sanzioni

La biblioteca si riserva la facoltà di sanzionare la violazione degli obblighi di cui al presente Regolamento.
La provata reiterazione di tali comportamenti può comportare:

  • a) interruzione della sessione;
  • b) sospensione o esclusione dall'accesso al servizio. Nel caso di acquisti (con accredito alla Biblioteca) e qualsiasi altra azione che comporti un danno o un aggravio di costi per la Biblioteca, sarà cura dell’Amministrazione Comunale rivolgersi alle autorità competenti al fine di ottenere il giusto risarcimento delle spese sostenute e per eventuali danni all’immagine dell’Amministrazione stessa.

8. Informativa sulla privacy

  • 8.1 Trattamento dei dati. Ai sensi del Regolamento Europeo GDPR 2016/679, i dati personali forniti verranno trattati esclusivamente per l'erogazione dei servizi richiesti e relativamente agli adempimenti di legge.  Per l'informativa completa sul trattamento dei dati personali si rinvia al Regolamento della Biblioteca Comunale , Titolo 7.
  • 8.2 Tali dati saranno conservati per il periodo previsto dalle vigenti norme; non saranno ceduti a terzi; sarà possibile per l’utente a cui si riferiscono averne accesso, richiederne la modifica, l’aggiornamento ed eventualmente la cancellazione.
  • 8.3 In caso di motivata richiesta da parte della Magistratura, il responsabile del trattamento dei dati personali è tenuto alla notifica degli stessi alle forze di pubblica sicurezza.

L'Amministrazione Comunale si riserva di modificare, in ogni momento, norme e modalità contenute nel presente articolato

Scarica il Regolamento Internet (approvato con Deliberazione di Consiglio del 12 marzo 2020)