La Biblioteca sempre con te: prestito e lettura in sicurezza

01/09/2020

libri

Circolazione dei libri in sicurezza

In questo periodo molti ci pongono domande sulla sicurezza della circolazione dei libri.
Quella più frequente riguarda la quarantena, ovvero se i libri al rientro dal prestito devono stare ancora in isolamento.

BibliografieLa biblioteca presta molta attenzione affinchè la circolazione dei libri sia fatta in massima sicurezza e nel rispetto delle indicazioni del MIBACT.

I libri devono stare ancora in quarantena?

Sì, con il permanere dell'emergenza Covid-19 i libri hanno sempre bisogno di un periodo di quarantena per poter circolare in sicurezza. I tempi della quarantena non vengono decisi da ogni singola Biblioteca, ma sono stati indicati dal MiBACT - Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo - Istituto centrale per la patologia degli archivi e del libro, sulla base di studi scientifici dedicati.

7 giorni di quarantena

All'inizio di maggio, appena riaperta la Biblioteca, il tempo di quarantena per i libri che rientravano dal prestito era di 10 giorni. Dopo ulteriori verifiche di laboratorio da parte dell'ICPAL, sulla permanenza del virus sulle diverse superfici, i giorni di quarantena sono stati ridotti a 7.

La quarantena allunga certamente il tempo della circolazione dei documenti da un lettore ad un altro, ma garantisce che il prestito venga fatto sempre in tutta sicurezza.

Libri a casa

I libri che porti a casa, in questo periodo, hanno bisogno di essere trattati con maggiore cura.
Ricordati di

  • lavare con cura le mani sia prima che dopo la lettura
  • non starnutire o tossire sui libri
  • non leccarti le dita per sfogliare le pagine

La responsabilità individuale di tutti rimane un punto essenziale per garantire il distanziamento interpersonale e l'attuazione di corrette misure igieniche, nonché per prevenire comportamenti che possono aumentare il rischio di contagio.

Grazie a tutti per la collaborazione e buone letture!